Cuscino per il collo in memory foam – La scienza dietro di esso

28 Maggio 2021 By admin

Prima di tuffarci a capofitto nei numerosi vantaggi di un cuscino per il collo in memory foam, permettetemi di spiegare cos’è veramente il memory foam. Il memory foam è essenzialmente un polimero conosciuto come poliuretano che è filettato su un nucleo robusto e rigido. Questi memory foam prendono la forma della tua testa e del tuo collo quando ti siedi, e sono progettati per fornire supporto per alleviare i punti di pressione. Mentre molte persone associano il memory foam a prodotti sanitari come i materassi, ci sono anche diverse altre industrie che ne hanno fatto un grande uso, come la produzione di letti e materassi.

Il principale vantaggio di usare un cuscino per il collo in memory foam è il fatto che annulla completamente l’effetto del calore sul tuo corpo. Questo perché, a differenza del memory foam tradizionale, non ha cellule che assorbono il calore del corpo, e quindi non aumenta affatto la temperatura corporea. Mentre questo potrebbe non sembrare un affare enorme per qualcuno che trascorre la maggior parte del suo tempo a letto – diciamo, per un lungo periodo di tempo – se sei una persona che si sveglia spesso durante la notte e trova difficile tornare a dormire una volta che si è svegliata, allora il memory foam ti sarà sicuramente utile.

Molte persone riferiscono che l’uso di cuscini in memory foam dà loro un sonno più riposante, e riduce anche la comparsa di dolori al collo o alle spalle. I cuscini sono particolarmente efficaci quando si tratta di ridurre i dolori associati all’artrite, in quanto forniscono un grande sostegno alle articolazioni. Quindi, se stai cercando sollievo da dolori e dolori, o se vuoi semplicemente acquistare un cuscino per il collo e il corpo che è diverso dai tuoi cuscini tradizionali, i cuscini in memory foam sono sicuramente un investimento intelligente.

Sicuramente occorre prestare molta attenzione quando si vuole acquistare questo genere di cuscini, infatti sostanzialmente non sono sempre la scelta ideale e spesso rischiamo di avere un cuscino che troviamo scomodo sotto diversi punti di vista. Una delle prime cose da fare in questi casi è cercare anche magari di capire se il memory foam possa davvero risolvere i nostri problemi o se abbiamo bisogno di un tipo di cuscino molto diverso che vada sostanzialmente a ridurre i nostri dolori alla cervicale. Ogni persona può avere bisogni e necessità diverse e proprio per questo vi invito a seguire il sito che vi lasceremo linkato qui sotto.

Clicca sul seguente sito per visionare tutte le info del caso.